domenica 27 novembre 2011

WDG: Capitolo Dieci


Capitolo Dieci



Hana aveva deciso che quella mattinata di metà novembre l'avrebbe trascorsa al parco vicino il suo appartamento a leggere un libro sotto l'ombra di un grande albero così da rilassarsi un po' e godere di quel timido solo che nonostante il grande freddo che soffiava su Seoul la riscaldava ugualmente diffondendo tepore nel suo corpo.
La scelta della lettura era caduta su un libro di Ito Ogawa, Il ristorante dell'amore.
Hana amava tantissimo quel libro e lo leggeva in continuazione senza stancarsene mai.
Era alle ultime pagine ormai, quando il sole venne coperto da nuvoloni neri, e il caldo sole invernale ormai non riscaldava più, e il vento aveva iniziato a soffiare più forte.
Mezza congelata Hana si alzò e a passo svelto si incamminò verso l'appartamento, lo raggiunse in poco tempo e ne fu molto felice, la giovane non sentiva più la punta del naso.