domenica 17 marzo 2013

Tell me why, why?


Tell me why, why?
Starring: CNBLUE | Super Junior





~ Dopo che ti sarai addormentato
In segreto condividerò un altro amore ~


Jungshin stava seduto sul divano, un libro in mano leggeva tranquillamente, quando la porta dell'appartamento si aprì.
«Sono esausto.» Jonghyun lasciò cadere la sacca da sport sul pavimento togliendosi poi la giacca e buttando anche quest'ultima sul pavimento.
«Dovresti smetterla di andare in palestra così frequentemente. Gli allenamenti con la band non ti bastano?» Jungshin chiuse il libro e alzandosi dal divano si avvicinò a Jonghyun.
«Vado a farmi una doccia.» disse quest'ultimo in tono stanco.
«Hai bisogno di una mano?» Chiese Jungshin con malizia sfilandosi la maglia. Gli occhi di Jonghyun si puntarono sul petto del compagno.
«Come posso rifiutare?!» Jonghyun sorrise avvicinandosi al più piccolo che con mani esperte sfilò la canottiera al compagno.
Il più grande si avvicino al più piccolo pronto a baciarlo quando quest'ultimo devio le sue labbra, inginocchiandosi al suo cospetto e sciogliendo il laccio dei pantaloni che finirono sul pavimento con tutto il resto.
Le labbra di Jungshin andarono subito a posizionarsi sull'inguine di Jonghyun dove aiutandosi con la lingua iniziò un percorso di salita che lo portò ai pettorali del compagno e su su fino al suo colo per poi arrivare alle labbra dove si lasciò andare ad un bacio di fuoco.
Bocca a bocca i due amanti si diressero in camera da letto dove Jungshin non perse tempo e tornò a baciare il petto di Jonghyun torturando un capezzolo, poi l'altro, tormentando il compagno con baci e carezze. Con una spinta Jonghyun fecce cadere Jungshin sul letto e posizionandosi sopra di lui gli sfilò i pantaloni poi i boxer ed infine gli bloccò le braccia sopra la testa, ricambiando le torture che prima aveva ricevuto. Lo baciò, lo accarezzo, gli tormentò i capezzoli uno dopo l'altro. Ma questa volta Jonghyun andò oltre e scendendo giù sempre più giù si impossessò del membro del compagno concentrando le sue attenzioni su quel pezzo di carne, che si ingrossava ad ogni leccata.