mercoledì 10 aprile 2013

Capitolo 20: Si parte

«Non credo sia una buona idea.» Cornelia ed Elena sedevano di fronte alla zia Jenna.
«Ma Jenna, è un ottima occasione per me e Cornelia di stare insieme, presto partirò per il college e non avrò più molto tempo per stare con lei.» Disse Elena con rammarico cercando di convincere la zia a lasciarle partire per un viaggio On the Road, per le principali città Americane. In realtà era una scusa, per poter andare nel mondo delle tenebre.
«Non lo so Elena mandarvi da sole, zaino in spalla, per l'America con Damon Salvatore.» Cornelia alzò gli occhi al soffitto.
«Ci sono anche Diana, Nick e Faye e quegli altri miei amici arrivati da poco. Siamo in tanti, non c'è solo Damon.» Disse Cornelia scocciata.
«Lo so Cornelia, lo so bene. Ma tu sei solo una ragazzina e Damon è un uomo.»
«Allora il problema non è il viaggio in per se, ma il fatto che io e Damon lo facciamo come una coppia, giusto?»
«N...no.» Jenna distolse lo sguardo dalla nipote sospirando. «Forse si. Insomma Damon non ha di certo un ottima reputazione per quanto riguarda le relazioni.»
«Non puoi stare dietro alle voci, zia Jenna. E poi tra me e Damon le cose sono serie.» Jenna si voltò a guardare la nipote.
«E lui questo lo sa?» Cornelia sbuffò infastidita.
«Si lo sa, lo sa benissimo, è una cosa che sappiamo benissimo entrambi. Contenta?»
«Cornelia, tu non capisci io mi preoccupo per te. Hai solo sedici anni, mentre lui ne ha... quanti venticinque? È un uomo, e tu una ragazzina presto o tardi si stancherà di te.» Cornelia si alzò dalla sedia con foga sbattendo le mani sul tavolo.