lunedì 26 maggio 2014

One-Shot: Me

Happy Birthday To Me!


Non sono mai stata un amante delle feste, specialmente se la protagonista di queste sono io, fin da bambina sono sempre stata un tipo dalle cose semplici che per i compleanni si accontenta semplicemente di un "Auguri" che di altro.
È sempre stato così e le mie amiche lo sanno bene, per questo già alle nove di mattina mi ritrovò i loro messaggi di augurio, uno più bello dell'altro, a darmi il buongiorno. Anche i miei nuovi amici si sono ricordati del mio compleanno e mi fanno degli auguri davvero divertenti. Non capisco perché Heechul debba mandarmi un video con le sue espressioni più carine come messaggio d'augurio, ragazzo strano. Mir mi ha mandato una sua selca, mi viene da ridere perché ha un espressione davvero buffa.
Mi serve quasi un ora per rispondere a tutti, è fantastico avere tanti amici che ti vogliono bene, ma risulta difficile rispondere a tutti loro ma li amo tutti, dal primo all'ultimo, quindi lo faccio con il sorriso sulle labbra.
Non riesco a decifrare il messaggio di Onew, non so neanche in che lingua lo abbia scritto, quindi mi limito a scrivergli un grazie di cuore, realmente sentito, e a riempirlo con faccine che mandano cuoricini rossi.
Adoro parlare con questo dolce oppa, ma scrivere messaggi non è il suo forte, le sue parole sembrano dei geroglifici egizi, e tutti sono d'accordo con me in questo.
Quando ormai il cellulare mi giace silenzioso tra le mani mi accorgo che l'unica persona che desideravo mi scrivesse non l'ha fatto.
Fisso il cellulare con intensità come se questo potesse squillare su comando, è frustrante e me ne rendo conto anche da sola. E anche un po ossessivo alla fine sono solo le undici del mattino c'è ancora tempo per ricevere i suoi auguri.
Alle cinque di pomeriggio dopo aver ricevuto persino gli auguri di Yoonah, e noi non abbiamo molto confidenza, i suoi non arrivano ed io inizio a perdere le staffe.
Ho bisogno di sfogarmi quindi avvio una comunicazione multipla con le mie migliori amiche. Loro sapranno consolarmi.