venerdì 25 luglio 2014

My Heart is Yours: Prologo



Oltre il confine del mondo umano, in una dimensione parallela, esiste un mondo interamente abitato da quelle creature che gli umani hanno imparato a considerare leggenda. Questo mondo si chiama Starlighting e da millenni vive in pace con se stesso.
Su Starlighting c'è un usanza, di cui non si conosce inizio, che aiuta gli abitanti di questo magico mondo a trovare la propria anima gemella. Non c'è un età o un momento predominante per scoprire chi sarà la tua metà per il resto dell'eternità. Sono gli spiriti a deciderlo e ad inviare la chiamata allo sciamano.

Al centro di Starlighting tra il regno degli Humanoids e quello dei Mimo c'è un grande spazio verde, con un un grande falò magico costantemente accesso, qualche metro più distante c'è una cassetta di legno completamente avvolta da edera verde che la mimetizzava con la natura circostante. Questa è la dimora dello sciamano: la figura spirituale più importante del mondo. Le fiamme del falò si innalzano alte nel cielo, le sue lingue di fuoco cambiano dal blu al verde, e lo sciamano, nei suoi consueti abiti, lo scruta con attenzione mentre i grandi spiriti gli mostrano i volti di coloro che presto riceveranno la benedizione di un compagno.
Due volti appaiono tra le fiamme, adesso fermo ad un colore rosso vivo, hanno pelle candida e sguardi profondi di chi vede oltre ogni limite. Lo sciamano allunga una mano verso l'alto e un aquila reale si deposita sul suo braccio tesso. «Vai nel regno dei signori del tempo, trova i due prescelti e recapita loro il messaggio dei grandi spiriti guida.» l'uccello piega la testolina verso il basso, come ad inchinarsi a quelle parole, e dopo aver aperto le grandi ali spiccò il volo verso il regno dei Timeline.