sabato 23 agosto 2014

First love...: Capitolo 34: Special Danger


Jongsuk era furente. C'è l'aveva con suo padre che lo aveva abbandonato in quel collegio e ancora di più con se stesso per averlo seguito.
Quando il padre gli aveva detto: vieni con me, Jongsuk si era immaginato di vivere con il padre no in un liceo con dormitori annessi.

«Cerca di capire Jongsuk la JellyMade è una delle migliori scuole di tutto il Giappone.»
«Non sono venuto per andare a scuola ma per stare con te.» Jongsuk lo aveva urlato e il volto di suo padre si era oscurato dalla tristezza.
«Mi dispiace figliolo ma credo che questa sia la sistemazione migliore per te. Mi hanno assicurato che ci sono molti ragazzi coreani che frequentano l'istituto. Non avrai problemi di ambientazione ne sono sicuro.»

Jongsuk frizionò i capelli con più forza cercando di scacciare con quel gesto tutta la frustrazione e il malumore. Quando era arrivato al dormitorio quella mattina lo aveva trovato vuoto, tutti gli studenti dovevano essere a lezione, e giunto di fronte alla porta della propria camera aveva scoperto che il suo coinquilino era coreano come lui. Un coreano molto disordinato a vedere l'interno della stanza.
Jongsuk aveva sistemato il suo lato di stanza, fatto il letto e sistemato la sua roba, per poi andare a fare un bagno rilassante. Era una fortuna avere il proprio bagno in camera e non doverlo condividere con tutti gli studenti del piano. Jongsuk sospirò fissando la propria immagine nello specchio e con gesti più calmi frizionò al meglio i capelli.
«Uau~~» Jongsuk sobbalzò sentendo una voce sconosciuta e voltandosi verso la porta vide un ragazzo poco più basso di lui dai capelli scuri scompigliati e il sorriso smagliante.
«Mi avevano informato che avrei avuto un nuovo compagno di stanza, ma non pensavo che saresti stato così... appetibile.» Jongsuk aggrottò la fronte e seguendo lo sguardo dell'altro ragazzo lo noto fermo sul suo petto nudo. Jongsuk sentì l'istinto di coprirsi sdegnato ma invece di dare di matto e sfogare la sua rabbia sul nuovo arrivato Jongsuk inspirò un paiono di volte recuperando se stesso.
«Tu devi essere Seo In Guk. Piacere di conoscerti, il mio nome è Lee Jong Suk.»
«Lee Jongsuk... Suona molto bene, mi piace.» Il nuovo arrivato, Seo Inguk, entrò definitivamente in stanza chiudendosi la porta alle spalle e abbandonando una sacca sportiva dove gli capitò prima.

Hong Jong Hyun

Nome: 홍종현 / Hong Jong Hyun
Professione: Attore, Modello
Data di nascita: 7 Gennaio 1990
Luogo di nascita: Seoul, Corea del Sud
Altezza: 1.83 cm
Peso: 70 kg
Gruppo Sanguigno: A
Segno Zodiacale: Acquario
Agenzia: WIDMAY Entertainment