martedì 29 settembre 2015

Aggiornamento #23



Buongiorno / Buon pomeriggio / Buona sera... Dipende tutto da quando leggerete questo aggiornamento.

In quest'ultimo periodo sono molto combattuta. Come molti di voi sapranno alcune delle mie fanfic le pubblico anche sul sito di efp... solo che recentemente mi sono resa conto che efp non è più il sito che conoscevo una volta. Sarò cambiata io o sarà cambiato lui proprio non lo so. Comunque sta di fatto che ultimamente penso di mettere in offline il mio account su efp, alla fine pubblico più storie qui sul blog che su efp... solo che proprio non lo so, sono combattuta.
E' una delle cose che odio di me stessa... l'indecisione.
In ogni caso al momento completerò le storie in corso e poi deciderò.


Prima di passare agli aggiornamenti del mese passato ho una curiosità che voglio togliermi con un bel sondaggio.
Voi lettori preferite le storie slash o quelle het?
Per capirci meglio quelle MxM o quelle MxF?
È un altro di quei dubbi atroci che mi tormenta.
Io tendo a scrivere quasi sempre Slash, e di tanto in tanto qualche Het.... ma in realtà leggo solo fanfiction slash e per di più in inglese... e voi?
Rispondete nel sondaggio, se vi va

Fanfic Preferite




Passiamo all'aggiornamento del blog...

sabato 26 settembre 2015

YDKL: Capitolo 4



La Heaven High School è una delle scuole più prestigiose e famose di Seoul. Ottimi insegnanti, ottime strutture, ottima reputazione. Solo che ogni cosa perfetta ha qualche pecca e per la Heaven High è la sezione D. D come Demoniac.
Gli studenti più indisciplinati, quelli che si vuol tenere nascosti, con uno scarso rendimento accademico sono assegnati alla sezione D. La prigione delle mele marce, come ad alcuni piace chiamarli. Ma ogni cosa ha il suo opposto e se la D è la sezione peggiore la A è quella migliore dove vengono inseriti gli studenti migliori con il più alto livello di voti.
«Ho sentito in giro che ieri quel teppista della D ha picchiato uno dei ragazzi della squadra di calcio.» due ragazze camminavano per i corridoi sussurrando tra loro
«Dici sul serio?! Yah quel tipo e davvero pericoloso.»
Jaehwan chiuse il suo armadio e una smorfia gli si disegno sulle labbra quando la borsa andò ad appoggiarsi sulle costole ammaccate. Le due ragazze che parlavano a sussurri si voltarono a guardare Jaehwan con curiosità vedendo il suo volto tumefatto dalle percorsa del giorno prima.
«Che avete da guardare?!» Chiese Jaehwan con più rabbia di quando ne volesse dimostrare. Le due ragazze scattarono spaventate.
«Quel tipo è anche nella sezione D, ci sarà di mezzo anche lui?»
«L'hai vista la sua faccia.» Jaehwan sentì quelle ultime frasi mentre le due correvano via.
Il giorno prima Jonghyun lo aveva accompagnato in ospedale, dove aveva ricevuto le dovute cure, e poi a casa occupandosi di lui fino all'ultimo.
Le voci che giravano su Jonghyun erano delle più spaventose ma adesso vedendo quello che aveva fatto per lui Jaehwan iniziava a chiedersi quando di tutto quello che raccontavano a scuola era vero.
«Non conosci mai realmente una persona, fin quando non vedi uscire i suoi lati peggiori.»
Jaehwan sospirò ricordando le parole che Jonghyun gli aveva detto il giorno prima e tenendo stretti alcuni libri si diresse nella sua classe ignorando le fitte di dolore che ad ogni passo lo affliggevano,
Quando Jaehwan giunse in classe, nonostante fosse in ritardo, l'insegnante non era ancora arrivato.

[SUBITA] To Be Continued #ep.8


Kim Jin Woo

Nome: 김진우 / Kim Jin Woo
Soprannome: Imja Prince / Bambi / Fake Maknae
Professione: Cantante, Ballerino, Attore
Data di nascita: 26 Settembre 1991
Luogo di nascita: Isola Imja, Corea del Sud
Altezza: 1.77 cm
Peso: 60 kg
Gruppo Sanguigno: A
Segno Zodiacale: Bilancia
Zodiaco Cinese: Capra
Agenzia: YG Entertaiment
Gruppo Kpop: WINNER

Hyo Eun (Stellar) - My Love You (All is Well OST)


TRADUZIONE ITALIANA

Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Se lo sei, io sono felice

Il mondo mi fa male
Sono triste in questi giorni, è imbarazzante sorridere
Perché non lo sai? Sei così cattivo
Di chi sono innamorata?

I tuoi occhi, il tuo sorriso dolce
Crea una dolce fusione del mio cuore
Il pensiero di essere tenuta da te
Fa battere ed esplodere il mio cuore

Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Mi limiterò ad amarti
Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Se lo sei, io sono felice

Sei così crudele, a volte è fastidioso
Rendo così evidente che mi piaci, è divertente
Ma perché non puoi vedermi? Sei così cattivo
Di chi sono innamorata?

Il mondo bianco che brilla nei tuoi occhi
Dolcemente mi scioglie il cuore
Il pensiero di rubare segretamente le tue labbra
Rende le mie guance così rosse, è così ovvio

Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Mi limiterò ad amarti
Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Se lo sei, io sono felice

Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Mi limiterò ad amarti
Il mio amore, tu, sì tu, sei tu
Se lo sei, io sono felice


English translation Credits: popgasa.com
Italian translation Credits: Klaudia19

martedì 22 settembre 2015

Kim Hyo Yeon

Nome: 김효연 / Kim Hyo Yeon
Professione: Rapper, Cantante, Ballerina
Data di nascita: 22 Settembre 1989
Altezza: 1.60 cm
Peso: 49 kg
Gruppo Sanguigno: AB
Segno Zodiacale: Vergine
Zodiaco Cinese: Serpente
Agenzia: SM Entertainment
Gruppo Kpop: Girls' Generation

Yoon San Ha

Nome: 윤산하 / Yoon San Ha
Professione: Cantante, Attore, Ballerino
Data di nascita: 21 Marzo 2000
Luogo di nascita: Seoul, Corea del Sud
Altezza: 1.81 cm
Peso: 61 kg
Gruppo Sanguigno: AB
Segno Zodiacale: Ariete
Zodiaco Cinese: Drago
Agenzia: Fantagio Entertainment
Gruppo Kpop: Astro

sabato 19 settembre 2015

YDKL: Capitolo 3



Al tavolo della mensa Hakyeon, Wonsik e Hyuk stavano avendo una conversazione silenziosa mentre i loro sguardi si alternavano sulla figura di Jaehwan che depresso nascondeva il volto nelle sue braccia.
«Probabilmente non sì è connesso al suo account, per questo non ha accettato la tua amicizia.» Iniziò Wonsik un pò insicuro mentre fissava gli atri che annuivano alle sue parole.
«Un ora dopo che gli ho inviato la richiesta d'amicizia ha postato la bellissima foto di due micetti.» Bofonchiò Jaehwan senza alzare lo sguardo dal suo nascondiglio.
«Magari non l'ha vista.» Suggerì Hyuk con un sorriso sincero.
«Lui non vuole saperne niente di me!» Esclamò Jaehwan mentre i suoi occhi si riempivano di lacrime.
«Dai non fare così.» Iniziò Hakyeon appoggiando la mano sulla schiena del migliore amico accarezzandogliela. «Lui non merita il tuo interesse.»
«Invece sì perché lo amo.» Si lagnò Jaehwan mettendo il broncio.
«Questa è colpa tua!» Esclamò Hakyeon fulminando Wonsik con lo sguardo.
«Ehi io sto solo cercando di aiutarlo, al contrario tuo che lo smonti con la tua negatività.»
«Io non sono negativo!» Esclamò Hakyeon furioso tirando un calcio sotto il tavolo alla gamba di Wonsik che gli stava di fronte.
«Ragazzi per favore, non litigate.» Gli chiese Jaehwan con tono triste.

mercoledì 16 settembre 2015

Jin Jin

Nome: Jin Jin
Nome Reale: 박진우 / Park Jin Woo
Professione: Cantante, Rapper, Attore
Data di nascita: 15 Marzo 1996
Luogo di nascita: Corea del Sud
Altezza: 1.74 cm
Peso: 63 kg
Segno Zodiacale: Pesci
Zodiaco Cinese: Topo
Agenzia: Fantagio Entertainment
Gruppo Kpop: ASTRO

sabato 12 settembre 2015

YDKL: Capitolo 2



«Ehi Hyuk.» Hyuk sobbalzò sorpreso mentre si voltava a fissare il maggiore. «Oh~ ciao Jae-hyung.»
«Perché a scuola così presto?!» Chiese il maggiore affiancando il minore nel suo armadietto.
«Avevo delle cose da fare.» Spiegò Hyuk mentre prendeva dei libri. «Tu hyung?»
«Dovevo completare un lavoro per il club d'arte.» Spiegò Jaehwan mostrando un grande album da disegno che teneva in mano.
«A cosa stai lavorando?»
«Niente di che.» Sorrise Jaehwan, un sorriso cordiale ma privo di vera emozione.
«Un altro disegno su Taekwoon?!»
«Sì ma non è venuto come volevo.» Sospirò Jaehwan a sguardo basso.
«Vedere.» Chiese Hyuk esaltato. Anche se un pò essitante Jaehwan tirò fuori il disegno.
«Oh mio dio hyung, è bellissimo.» Hyuk studio con meraviglia nello sguardo il bellissimo disegno a matita che Jaehwan aveva realizzato. «Sì vede proprio che lo ami molto.»
«Io non lo so.» Sospirò Jaehwan. «Mi sembra orrendo.»
«Se per te questo è orrendo, hyung non osso immaginare come sia qualcosa di perfetto.»
«Forse mi sono lasciato prendere dagli eventi di ieri e il disegno mi sembra molto malinconico.»
«In effetti un pò lo è. Ma comunque resta bellissimo.» Jaehwan sorrise sincero ai complimenti del minore mentre metteva via il disegno.
«Hai già fatto colazione?!» Chiese Jaehwan e Hyuk scosse la testa. «Neanch'io. Vieni ti offro qualcosa.» Usando il braccio libero Jaehwan avvolse le spalle di Hyuk e insieme a lui si diresse fuori dalla scuola.

giovedì 10 settembre 2015

La Giada Nera: Capitolo 14


Dal diario di Estella Luexodus
30 Maggio 1559

Sono diventata madre di una bellissima bambina. Ha gli occhi vivi di conoscenza del mio Sebastian e la mia carnagione pallida . Felix la chiama il piccolo angelo. Perché non piange mai ed è sempre sorridente. Da quando la bambina è nata Sebastian non ha lasciato il mio fianco, resta delle ore a fissare quell'angelo dormire e anch'io come lui resto sveglia a fissarla. Mi sembra assurdo che questa bellissima creatura sia mia.
Stavo per morire ma la testardaggine di Sebastian mi ha salvato.
Sono diventata un vampiro, un abitante del regno delle tenebre e adesso posso sul serio restare con lui per l'eternità.

Autore: Estella Luexodus


«Fatte qualcosa?» Urlo in preda al panico cercando di fermare l'afflusso di sangue che sta uscendo dal corpo di Alice.
«Non può morire. Non può morire...» Ripeto come un mantra prendendo il corpo di Alice e cullandolo tra le mie braccia.
Nella villa dei Salvatore c'è il caos assoluto. Ash è corso fuori dalla casa inseguendo Elena e così anche Klaus mentre Damon e Katherine sono rimasti con me. Sento la loro presenza alle mie spalle. Sento il loro sgomento e la mia paura.
«Fate qualcosa?!» Dico alzando lo sguardo su di loro, le lacrime a rigarmi il volto.
«Allontanati.» Mi dice Damon inginocchiandosi sulla pozza di sangue di Alice. «Respira ancora...» Sussurra il vampiro avvicinando un dito al naso di mia cugina.
«Damon cosa fai?» Chiede Katherine quando vede Damon arrotolarsi le maniche della camicia.
«Secondo te cosa faccio?» Domanda Damon guardando la vampira.
«È contro le regole!» Esclama Katherine con fermezza.
«Chi se ne frega!» Urla Damon arrabbiato. «Elena stessa è andata contro le regole mordendola... lo faremo anche noi.» Damon affonda i denti nel suo polso per poi spingerlo nella bocca di Alice.
«Cosa sta facendo?!» Chiedo ancora stordita.
«La sta trasformando in una di noi.» Sussurra Katherine aiutandomi ad alzarmi. «È l'unico modo per non farla morire.» Mi sussurra ancora Katherine in un orecchio sostenendomi per le spalle. «Non mi importa che sia un vampiro... voglio solo che non muoia.» Dopo minuti interminabili Damon stacca il polso dalla bocca di Alice e dopo averla pressa in braccio la deposita sul divano.
«Dobbiamo ripulire tutto il sangue prima che si svegli.» Dice Damon leccando la ferita del suo polso che si rimargina velocemente.
Non so cosa mi spinge a farlo, se la gratitudine o solo la paura e lo shock che ancora circolano nel mio corpo, ma corro ad abbracciare Damon stringendomi a lui.
«Andrà tutto bene.» Mi sussurra Damon ricambiando l'abbraccio.

sabato 5 settembre 2015

YDKL: Capitolo 1



















Jaehwan non dimenticherà mai il suo primo giorno di scuola.
Era in ritardo e correva per i corridoi sperando di arrivare in tempo in classe, per il primo giorni, quando andò a sbattere contro qualcuno -due volte lui- che non gradì molto di finire con il sedere per terra. Quando l'energumeno di alzo da terra afferrò Jaehwan per il bavero della camicia e lo alzò da terra con una facilità sorprendente che spaventò a morte il povero ragazzo che si sentì la terra mancare da sotto i piedi.
«Lascialo andare, non l'ha fatto di proposito.» Bastarono quelle semplici parole dette con un tono duro e annoiato perché Jaehwan tornasse a colpire il pavimento con il sedere.
«Non mi ricapitare fra i piedi stronzetto.» Jaehwan impallidì di fronte alla voce profonda del suo aggressore e annuì con forza mentre l'altro si allontanava. Quando poi alzò lo sguardo per ringraziare il suo salvatore Jaehwan rimasse a bocca aperta per la bellezza dell'altro. «Dovresti andare in classe.» Il tono era sempre annoiato ma molto più dolce e Jaehwan si sentì sciogliere. «G-Grazie.» Balbetto con un largo sorriso ma l'altro non ricambiò mai quel sorriso si limitò a voltargli le spalle e a salire le scale. Jaehwan rimase immobile a fissare quelle spalle mentre il suo cuore batteva fortissimo incapace di fermarsi.
Tre anni dopo Jaehwan si trovava di fronte a quello stesso ragazzo con le mani tremanti e il cuore a battergli forsennato mentre le farfalle si aggiravano agitate nel suo stomaco
«Che cosa vuoi? Rischio di arrivare in ritardo per colpa tua.» Jaehwan si morse le labbra nervosamente sentendo quella voce che tanto gli piaceva risuonare nelle orecchie.
«I-io...» Inizio Jaehwan balbettando e fissando la punta delle sue scarpe. «V-voglio...»
«Puoi darti una mossa?!»
«Voglio uscire con te!» Esclamò Jaehwan chiudendo con forza gli occhi e sentendo il suo cuore battere come non aveva mai fatto.

venerdì 4 settembre 2015

MJ

Nome: MJ
Nome Reale: 김명준 / Kim Myung Jun
Professione: Cantante, Attore
Data di nascita: 5 Maggio 1994
Luogo di nascita: Suwon, Gyeonggi, Corea del Sud
Altezza: 1.75 cm
Peso: 58 kg
Segno Zodiacale: Toro
Zodiaco Cinese: Cane
Agenzia: Fantagio Entertainment
Gruppo Kpop: ASTRO