martedì 17 marzo 2015

La Giada Nera...: Capitolo 1

Gli ibridi sono creature nate tra l'incoccio di specie diversi.
Gli incroci più apprezzati sono quelli tra i licantropi e i vampiri, sono invece viste in modo negativo, ma non per questo rifiutate, gli incroci tra le creature del mondo delle tenebre e gli umani, in quando gli ibridi nati da questa unione saranno sempre per la maggioranza umani.

Dal Grande libro delle tenebre
Paragrafo 6, Gli Ibridi







Mystic Falls
13 Gennaio 2014

Sono trascorse solo tre settimane dalla morte dei miei genitori, due da quando vivo con zio Henry, zia Dora e Alice, mia cugina (a quanto pare anche se abbiamo la stessa età io sono la maggiore tra le due in quando sono nata quattro mesi prima).
È bello vivere con loro, zio Henry è sempre fuori per lavoro, fa il camionista, zia Dora è un autentica donna di casa, fa pasticcini, va alle riunioni del club del libro e frequenta l'oratorio della chiesa, Alice è una ragazza molto calma, sempre sorridente con dei bellissimi capelli, abbiamo legato subito, e le sono molto grata perché è anche grazie a lei se sto riuscendo a superare questo momento buio della mia vita. Piango ancora la notte, quando chiudo gli occhi e rivedo il sorriso dolce della mamma e risento la risata stridula e un po' graffiante di papà, ma va decisamente meglio, almeno adesso non penso più che lanciarmi nel vuoto sia la cosa più facile da fare per non soffrire più.
Le vacanze natalizie si sono concluse ed oggi ricominciano le lezioni, per me è un nuovo inizio in una nuova scuola, e sono un po' nervosa, questa sarà la prima volta che metto piede fuori dalla proprietà dei miei zii.
«Ragazze vi ho preparato una sontuosa colazione per farvi iniziare la scuola con il sorriso.» Sorride la zia porgendomi un piatto colmo di uova e pancetta.
«Puoi anche darmi in pasto cereali d'oro, ma non mi verrà mai il sorriso all'idea di andare a scuola.» Alice entra in cucina con passo trascinato e sguardo basso.