sabato 26 marzo 2016

HB: Epilogo




«Sono così geloso.» Jingoo alzò lo sguardo dalla tazza di latte e cereali e lo puntò su Bogeom. «Di cosa?» Chiese Jingoo.
«Di te e Jonghyun.» Per poco Jingoo non soffocò con i cereali. «Luhan mi ha detto che oggi tu e Jonghyun vi siete baciati in mezzo al corridoio.»
«Da quando tu e Luhan vi parlate così tanto?!»
«Siamo coinquilini. La conversazione è alla base di tutto e poi più che parlare spettegolavamo su di te.»
«Stronzo.» Bogeom fecce un vasto gesto della mano come ad accantonare l'insulto di Jingoo. «Comunque non cambiare discorso. Che cosa è successo tra voi due.»
«Non ne sono sicuro ma credo che stiamo uscendo insieme.» Rispose Jingoo riflettendoci sopra.
«Credi?!» Chiese Bogeom scrutando l'amico.
«Ieri è venuto al locale e mi ha detto che gli piaccio anch'io.»
«Quel "anch'io" fa supporre che tu gli abbia confessato i tuoi sentimenti.»
«Più o meno... mi ha obbligato a dirglielo.» Bogeom aggrottò la fronte e Jingoo si affretto a spiegare. «In pratica sa che sono stato il suo stalker per 3 anni.»
«Perché è mai stato un segreto. Comunque sono molto felice per te.»
«Grazie. Ah~ oggi viene qui a casa mi ha chiesto se poteva venire e io gli ho detto di si.»
«Woah... Quindi sa che la tua camera è il tuo santuario su di lui.» Jingoo sgranò gli occhi. «Devo far sparire quelle foto!» Esclamò il ragazzo correndo fuori dalla cucina.
«Che gli prende?!» Chiese Luhan che entrava in quel momento in cucina.
«Deve trasformare un santuario di venerazione in un monastero di meditazione.» Rispose Bogeom con un sorriso sulle labbra.
«Eh?!» Luhan era visibilmente confuso.
«Deve far sparire le foto di Jonghyun dalla sua stanza.» Spiegò Bogeom e Luhan si lasciò sfuggire un "Ah~!" di comprensione.
«Quindi stanno insieme?» Chiese Luhan versandosi i cereali nella tazza e aggiungendoci il latte. «A quanto pare.» Rispose Bogeom distrattamente.
«Qualcosa non va?» Chiese Luhan vedendo un ombra scura passare nello sguardo del minore.
«Credo di essere solo un pò invidioso di Jingoo. Entrambi avevamo una cotta per qualcuno di irraggiungibile e solo lui sembra aver scavalcato l'ostacolo e raggiunto la persona che gli piace.»
«Puoi farlo anche tu.» Gli fecce presente Luhan.
«Difficile il mio tipo da sogno è etero.»
«Beh tutti sono etero all'apparenza.» Bogeom lanciò un occhiata scettica a Luhan ma preferì sorridere alla frase dell'amico invece di discuterla. «Ha una ragazza.» Si limitò a spiegare.
«Avere la ragazza non lo rende etero.» Bogeom non riuscì a trattenersi e scoppiò a ridere.
«Hyung come puoi dire una cosa del genere? Ha senso?»
«Yah non chiamarmi hyung mi fa sentire così vecchio. Comunque sai quando sono arrivato in Corea la prima sera sono andato in un locale ed ho fatto sesso con un ragazzo stra-figo. È stato il miglior sesso della mia vita. Non sto scherzando è stato contro ogni aspettativa la cosa migliore della mia vita.»
«Woah interessante, ma cosa c'entra questo con gli eterosessuali?» Chiese Bogeom.
«Fammici arrivare.» Gli disse Luhan sedendosi compostamente sulla sedia e appoggiando i gomiti sul tavolo.
«Quando la mattina dopo mi sono svegliato, nella camera d'albergo in cui alloggiavo all'inizio, del ragazzo non c'era più traccia. La cosa mi ha davvero ferito perché pensavo che anche lui avesse percepito le forte emozioni che avevano travolto me. Quando poi sono andato a scuola l'ho rivisto nella mia classe. In quel momento ho pensato che il destino stava giocando a mio favore. Non puoi capire, io nella mia testa già mi vedevo mano nella mano con lui a dichiararci amore eterno. Solo che era una fantasia solo mia...» Il sorriso che aveva accompagnato per tutto il tempo il racconto di Luhan sparì dal suo viso sostituito da un espressione triste.
«Che vuoi dire?» Chiese Bogeom quando Luhan non continuò a parlare.
«Quando ne ho avuto la possibilità e mi sono avvicinato a lui dicendogli ciao lui mi ha chiesto: "Ci conosciamo?".»
«Lui...»
«È etero... Ufficialmente. Sai ha anche una ragazza... Ah~ è così adorabile, mi è capitato di lavorare con lei ad alcuni progetti di gruppo. »
«Aspetta quella volta sul tetto... Quel lui di cui parlavi era lui?»
«Oh no mi riferivo a Kim Minseok il capitano della squadra di calcio.»
«Ti piace?!» Chiese Bogeom con un luccichio nello sguardo.
«No, ma è bello stare con lui, è il calmante della mia anima. Lui mi ha consolato quando mi ha visto piangere in bagno per un ragazzo che conoscevo a mala pena e che mi aveva di già spezzato il cuore.»
«Capito... E con quel ragazzo?!»
«Odio i tipi che si nascondono dietro, paura e codardia. Credo nella filosofia che solo amando se stessi si possono amare anche gli altri.»
«Ti ignora vero?» Luhan abbozzo un sorriso. «Già. Provo a dirmi che va bene così, che non devo perdere tempo dietro i ragazzi come lui ma il cuore e il cervello hanno due opinioni diverse.»
«Già conosco la sensazione.»
«Chi è il tipo che ti piace?!» Luhan riprese a mangiare i cereali mentre si perdeva a guardare Bogeom fissare il vuoto.
«Ultimo anno. È uno studente dell'ultimo anno. La cosa divertente e che lo conosco dall'infanzia ma lui sembra non ricordarsi più di me.»
«La vita è uno schifo.» Disse Luhan.
«Puoi dirlo forte.» Concordo Bogeom alzando la tazza da latte così come Luhan facendole scontrare in un brindisi al latte.
«Che state facendo?» Chiese Jingoo che era entrato in quel momento in cucina.
«Ci piangiamo addosso.» Risposero Luhan e Bogeom insieme per la confusione di Jingoo.


All'interno dell'ufficio del preside della Heaven High School c'è un giovane seduto su una delle poltrone che fronteggiano la scrivania del preside e che aspetta in silenzio che l'uomo finisca di parlare al telefono. «Sono felice che lei voglia completare gli studi nella nostra struttura.» Disse il preside quando chiuse la chiamata.
«Mi piace molto questa scuola. E poi trovo inutile trasferirmi proprio nel mio ultimo anno.» Disse il ragazzo accavallando elegantemente le gambe
«Sì lo penso anch'io. Per quanto riguarda l'alloggio. Ho parlato con il responsabile degli appartamenti e sembra che abbia trovato una sistemazione per te.» Sorrise il preside.
«La ringrazio. È difficile trovare un posto dove stare all'ultimo minuto e la casa dei miei genitori è troppo grande per una persona sola.»
«Lo capisco.» Il preside si alzò porgendo la mano al ragazzo. «La mia segretaria ti darà tutte le informazioni sul posto in cui andrai a stare.»
«La ringrazio.» Rispose il ragazzo alzandosi a sua volta e stringendo la mano al preside.
«Sono sicuro che ti troverai bene con i tuoi coinquilini.»
«Lo spero. Mi piace molto l'idea d'iniziare questa nuova esperienza.» Sorrise il giovane del tutto sincero.


«Ehi Bogeom!» Bogeom alzò lo sguardo dal libro che stava leggendo e lo punto sul suo migliore amico che in quel momento correva verso di lui.
«Cosa c'è?» Gli chiese quando Jingoo gli fu di fronte.
«Ho ricevuto un messaggio dalla segretaria del preside,» Annunciò il giovane con voce e sguardo grave.
«Ci hanno tolto l'appartamento?» Chiese Bogeom spaventato.
«Ma no che dici. Abbiamo un nuovo coinquilino.»
«Yah, mi hai fatto venire un colpo. Di che ti preoccupi, sono l'unico con la camera più grande, dovrà stare con me.»
«Non è questo il problema!» Esclamò Jingoo puntando il telefonino in faccia all'amico facendogli leggere il messaggio.
«Il nostro nuovo coinquilino è Seo In Guk.»
«Quel Seo In Guk? Quello per cui ho una cotta da una vita?» Chiese Bogeom sgranando lo sguardo.
«Proprio lui.» Assicurò Jingoo.
«Non è possibile. Questo deve essere un incubo.»



Come un arcobaleno colorato
Da quando ti ho incontrata, ogni giorno è speciale
Mi sembra di volare tra le nuvole
[...]
Nasconditi bene, potrei trovarti
Poiché splendi più di chiunque altro, riuscirò sempre a trovarti

4 commenti:

  1. Aaaaaaaaaaah nn ci capisco nt... Troppe persone... Qndi ricapitoliamo: Jingoo e Jonghyun stanno inx felici e contenti...
    Luhan l'ha fatto con uno, e super amicone di Minseok (ma nn li piace) ma li piace un'altro k nn e il primo [k complicato!]
    Bogeom ha una cotta x il suo amico d'infanzia k ha la morosa e adx arriva in camera sua Seo In Guk k e qll k ama da una vita?! Ma si e appena tasferito qndi nn e il suo amico d'infanzia.... Mi gira la testa @.@
    Cmq tralasciando qst caos di informazioni nn vedo l'ora di leggere la prox stori *.*
    Bogeom fighting!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace averti confuso le idee ahahah ma ti prometto che nella prossima storia la confusione svanirà ^_^ Parola di boy scout!
      Comunque per non lasciarti nel dubbio completo chiarisco un pò qui eheheh. Jingoo e Jonghyun sono all'inizio della loro relazione e sono felici e innamorati. eheheh Luhan è amico di Minseok, gli vuole molto bene ma sì non è lui che ama, ma qualcuno che gli ha spezzato il cuore usandolo solo per un momento di divertimento (per il momento consideriamolo tale.) Per quanto riguarda Bogeom e Seo In Guk, non posso dire molto, ma Seo In Guk non si è appena trasferito lui ha da sempre frequentato la Heaven High School, sono i suoi genitori ad essersi trasferiti in un altro paese e lui sta solo cercando un nuovo posto in cui stare visto che vuole restare in Corea (si fa un pò girare la testa)...
      Mi sa che ti ho confusa ancora di più... va beh presto tutti i dubbi verranno al pettine eheheh.
      Alla prossima!

      Elimina
    2. No invece ho capito tt ^^ Sembrava k Seo In Guk si fosse appena trasferito e qll k mi ha confuso XP
      Peccato xo avrei voleto vedere Minseok (e Xiumin vero?! Nn son brava cn i nomi) e Luhan inx... Ma nn vedo l'ora di sapere cn chi l'hai accoppiato e come andra a finire la storia di Bogeom e Seo In Guk ^^

      Elimina
    3. Si Minseok è Xiumin il mio amato bias ehehe ^^
      Anch'io preferisco Luhan e Minseok insieme sono una delle mie coppie preferite, ma per questa storia ho un pò mischiato tante coppie quindi ho voluto dividerli per una volta eheheh

      Elimina