sabato 30 luglio 2016

Taemin (SHINee) - Sayonara Hitori


TRADUZIONE ITALIANA

Voglio essere avvolto in questo modo per molto tempo
Se vogliamo camminare mentre si rannicchiamo l'uno all'altro 
(Ma) per il presente me e il presente te
Ci sono dei rispettivi domani

Mentre (guardo) le spalle diventare più piccole, scuotendo questa mano diventa più grande
Ma posso camminare solo guardando dritto davanti a mé

Addio, al frizzante fiore che cade
Sorride come se qualcuno manca
Addio, non essere triste per essere sola
In questo mondo, (sei) un fiore che sboccia nella piena gloria

Sicuramente, in un luogo lontano sei in attesa (per me)
Venendo per me, per andare a prendermi
Ovunque il nostro domani ci porta
Il tempo passerà noiosamente

Invece di stare uno accanto all'altro, mentre temiamo un eventuale separazione
E' felice di vedere adesso i nostri sogni che abbiamo abbracciato l'un l'altro

Addio, al fiore che cade da solo
Sorride come se qualcuno lo rimpiange
Se qualcuno è solo e triste
E' proprio come quando non si può toccare

Addio, così che possiamo riabbracciarci l'un l'altro
Diffondere i tuoi fiori in questo mondo
Addio, non essere triste per essere sola
In questo mondo, (sei) un fiore che sboccia nella piena gloria


English translation Credits: Keihissi
Italian translation Credits: Klaudia19

Jung Joon Young - Where are U (W - Two Worlds OST)



TRADUZIONE ITALIANA

Quando si guarda giù al mondo dal cielo
A cosa potrebbe assomigliare?
Quando si connette i puntini di tutte le persone
Che impressione può dare?

Forse sarà la linea
Che collega te e me
Sei qualcuno che incontrerò un giorno
Noi semplicemente non lo sappiamo
Nessuno lo sa

Guardo solo le cose che voglio guardare
Cerco solo per le cose su cui sono curioso
Ma quella eri tu
Eri tu

Stiamo camminando attraverso lo stesso tempo
Collegati tra di noi

Se vado da te
O tu vieni da me
Cerchiamo di essere sotto lo stesso cielo

Continuiamo ad incontrarci, continuamente
Noi semplicemente non vediamoci
Se sia stato buono o cattivo, non aveva importanza
Ci siamo sempre passati

Forse siamo davvero vicini
E ci conosciamo molto bene
Ma noi ancora non sappiamo la verità
Nessuno lo sa

Guardo solo le cose che voglio guardare
Cerco solo per le cose su cui sono curioso
Ma quella eri tu
Eri tu

Stiamo camminando attraverso lo stesso tempo
Collegati tra di noi

Se vado da te
O tu vieni da me
Cerchiamo di essere sotto lo stesso cielo
Cerchiamo di essere sotto lo stesso cielo


English translation Credits: popgasa.com
Italian translation Credits: Klaudia19

NMM: Capitolo 5



«Vai Luhan, fai vedere chi sei!» Dongwoon era esaltato mentre faceva il tifo dagli asfalti del campo sportivo della scuola. Quel giorno si stava disputando la penultima partita della squadra di calcio. La Heaven High School si stava scontrando con la Woolee School e il loro punteggio era in parità. Luhan e Minho avevano presso il controllo della palla e tra un passaggio e una finta si scambiavano la palla correndo verso la porta avversari negli ultimi minuti di partita. Fu durante uno scontro uno contro uno che Luhan vide uno spiraglio di luce e passò la palla a Minho che segnò sul fischio di fine partita portando la sua squadra alla vittoria. I tifosi sulle gradinate era in festa e così anche i membri della squadra.
«È incredibile.» Sussurrò Junhyung fissando Luhan e gli altri ragazzi festeggiare con il sorriso sulle labbra. «Ti stai innamorando di lui ancora di più?» Chiese Dongwoon divertito e il giovane scoppiò a ridere nel momento in cui Junhyung annuì.
Luhan vide Bogeom e gli altri e li saluto sorridendo, ma il suo sorriso si allargò a dismisura quando incontro lo sguardo di Junhyung che ricambiò il saluto.
«Chi è quel tipo?» Chiese Bogeom notando lo strano sorriso che i due ragazzi si erano scambiati.
«Non è un compagno di classe di Luhan? L'abbiamo visto l'altro giorno scendere dalla macchina di suo cugino.» Disse Jingoo.
«Ah, vero è quel ragazzo. Chi sa che sta succedendo tra i due.»
«Vuoi che ti faccia un disegno?» Chiese Jonghyun lanciando un occhiata a Bogeom che sbuffò ignorandolo.
«Spero per quel tipo che non ferisca Luhan o gli faccio mangiare tutti i denti.» Sussurrò Bogeom fissando in cagnesco Junhyung.